More Website Templates @ TemplateMonster.com. January07, 2013!

La Storia

San Severino Marche può essere lo specchio della nostra regione.
Le Marche appartengono all’Italia Centrale, ben riconoscibili tra le atmosfere nordiche e le suggestioni del Sud, conservando tracce non comuni dell’antica bellezza delle città e nelle campagne. Un paese di contadini civilizzati si potrebbe dire, che guarda con nostalgia al passato, che però ha conservato alcune peculiarità tipiche del mondo mezzadrile esprimibili nei concetti di oculatezza, stretto rapporto con il territorio e ricerca di tranquillità sociale.

Tali aspetti, conditi con un amore sconfinato per il proprio lavoro sono i tratti identificativi che la famiglia Severini – Marini dal 1932 applica quotidianamente.

Lo spunto è partito dalla signora Odilla Striglio-Marini, che nel 1932 prese in gestione a Castello l’osteria Biondi, già attiva dai primi anni del secolo. Dopo 6 anni, la famiglia compiendo un notevole sforzo rilevò l’intera proprietà.

Alla scomparsa della fondatrice nel ’49 tutto il peso della gestione passò nelle mani delle figlie Elena, Irma, Giovanna ed Onelia e del marito Enrico detto l’Africano, il cui nomignolo ancora identifica il negozio di tipicità alimentari che fu aperto nel 1952.

Nel corso degli anni l’attività si è poi ampliata con la trasformazione dell’osteria in ristorante, oggi presente in tutte le guide di settore (Michelin, Tuoring Club, Gambero Rosso, Bell’Italia,Espresso e Veronelli) e nel 1986, quando in pochi credevano nelle possibilità che si va ora ora concretizzando di fare della nostra cittadina un prodotto turisticamente appetibile, la famiglia Severini-Marini investì tutte le proprie risorse ed energie nella trasformazione dell’esercizio di affittacamere in Hotel Due Torri, citato come sosta ideale da tutte le guide di settore.

Oggi la terza generazione della famiglia Severini è interamente impegnata nell’attività partita anni prima insieme a collaboratori efficaci e professionali, che rendono possibile la voglia di crescere non ancora sopita in ognuno dei suoi componenti.